Prosegue la rassegna musicale sassolese “I Martedì Musicali”


Prosegue la rassegna musicale “I Martedì Musicali” con il suo sesto concerto che avrà luogo il 21 gennaio 2020, alle ore 21 presso la Chiesa di Sant’Antonio (nella sala interna), in via Fossetta, 37 a Sassuolo. I protagonisti di questo imperdibile appuntamento saranno Roberto Noferini al violino e Donato D’Antonio alla chitarra classica, con un ricco programma dedicato a sonate e danze per questo particolare binomio dal titolo “Quanti capricci!”.

 

Roberto Noferini si è diplomato con lode al Conservatorio Verdi di Milano con G. Baffero e si è poi perfezionato con Arthur Grumiaux e Salvatore Accardo. Ha vinto numerosi primi premi in importanti concorsi internazionali (Postacchini di Fermo, Lipizer di Gorizia, Perosi di Biella). Al suo debutto, a soli 12 anni, ha fatto seguito un’intensa attività concertistica. Ha suonato in prestigiosi festival e per importanti istituzioni concertistiche italiane e, all’estero, nelle principali capitali europee, in Sud America, Giappone ed Egitto. Segnalato come uno dei più brillanti violinisti della sua generazione, ha suonato in veste di solista i principali concerti per violino e collabora in formazioni cameristiche con B. Canino, Denis Zardi, S. Accardo, Cristiano Rossi, Donato D’Antonio, Bruno Giuranna.

Affronta inoltre il repertorio barocco in duo con Chiara Cattani al clavicembalo.  Tra le sue incisioni spiccano due Cd per la casa discografica Bongiovanni in duo con Bruno Canino e alcuni Cd per Tactus (i 24 Capricci di Paganini, l’integrale delle Sonate di Giuseppe Sarti).

È docente della cattedra di violino presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Claudio Monteverdi” di Cremona e alla Scuola Comunale di Musica “Giuseppe Sarti” di Faenza ed insegna al Corso di Perfezionamento Violinistico estivo di Castrocaro.

 

Donato D’Antonio chitarrista eclettico, ha eseguito concerti come solista e con formazioni cameristiche stabili in sale da concerto e teatri in tutta Europa, USA, Giappone, Sud America,  Canada, Estremo Oriente e Nord Africa, in occasione di festival, eseguendo prime assolute in rassegne di musica contemporanea e importanti stagioni concertistiche.

È componente delle formazioni Open Quartet, Tango Tres e Grupo Candombe, si esibisce stabilmente in duo con il violinista Roberto Noferini, il flautista Vanni Montanari, il chitarrista TiiT Peterson. Ha inoltre avuto occasione di collaborare con molti musicisti fra i quali la virtuosa americana Sharon Isbin, il chitarrista sloveno Marko Feri, il chitarrista brasiliano Gustavo Costa e il flautista Massimo Mercelli. Collabora regolarmente con molti compositori fra i quali: Rene Eespere, Shafer Mahoney, Azio Corghi, Martin Queralto, Paolo Geminiani, Giorgio Colombo Taccani, Rossella Spinosa.

Ha più volte eseguito per Rai RadioTre prime esecuzioni e ha pubblicato Cd per le etichette Mobydick, ERP, Borgatti, Materiali Sonori, RMN, Tactus. Ha avuto occasione di collaborare in reading e piece teatrali con scrittori, attori e performer fra cui il compianto Roberto Freak Antoni.

Tutti i concerti della rassegna “I Martedì Musicali” sono ad ingresso libero e limitato ai posti disponibili.