Modenantiquaria da record: in mostra un quadro di Lorenzo Lotto da un milione e mezzo di euro


E’ il ritratto di un giovane uomo pensoso, una tela di dimensioni modeste ma dal valore altissimo il pezzo forte di questa XXXIV edizione di Modenantiquaria, proposta dalla Galleria Il Quadrifoglio (stand Il Guercino 2). L’autore è Lorenzo Lotto, tra i principali esponenti del Rinascimento del primo Cinquecento: i suoi ritratti somigliano tutti all’indole sensibile dell’artista stesso, definito il genio inquieto del Rinascimento.

Come per molti borghesi e personaggi della piccola nobiltà di provincia da lui ritratti fra Treviso, Bergamo e le Marche, anche l’identità di questo giovane signore era scivolata nell’anonimato tanto più che il quadro, esposto in pubblico solo rare volte, è ancora conservato in collezione privata. Una decina di anni fa è stato identificato con Fioravante Avogaro, ricco e affermato cancelliere della potente famiglia degli Azzoni.

Modenantiquaria prosegue fino a domenica 16 febbraio e segue i seguenti orari: dal lunedì al mercoledì dalle 15.00 alle 20.00, dal giovedì alla domenica dalle 10.30 alle 20.00. Biglietto intero: euro 15 – Biglietto ridotto: euro 12

Infoline: ModenaFiere, tel. 059 848380 www.modenantiquaria.it