Modena, l’assessore Bortolamasi ricorda Mirella Freni


“Prima ancora che un’artista eccezionale riconosciuta in tutto il mondo, una donna di Modena, orgogliosa della sua città, alla quale ha dato tanto, guadagnandosi l’affetto sincero e la simpatia dei modenesi e delle modenesi”. Con queste parole Andrea Bortolamasi, assessore alla Cultura del Comune di Modena, esprime vicinanza alla famiglia di Mirella Freni e si unisce al cordoglio della città.

“Sono sicuro – aggiunge l’assessore – che il legame forte e pieno di Mirella con la sua città, sia stato alla base anche del suo lavoro sulla formazione nel progetto Modena città del Belcanto, insieme alla capacità di una attenzione autentica per le nuove generazioni a cui ha dedicato l’impegno del suo insegnamento. La formazione dei giovani, in cui ha messo tanta passione, è un obiettivo condiviso con l’Amministrazione e con l’assessorato, attento a chi vuole costruirsi percorsi di lavoro nel mondo della cultura. Modena città della lirica saprà ricordarla senza tentazioni nostalgiche – conclude Bortolamasi – ma portando avanti il suo lavoro verso i giovani, per raccogliere i semi da lei piantati e che hanno portato Modena ad essere un centro internazionale per l’alta formazione lirica”.