Al via l’iter per l’approvazione dei bilanci dei comuni dell’Unione Terre d’Argine e dell’Unione stessa


Con la riunione della prima commissione di stasera prende avvio la fase finale della procedura di approvazione dei bilanci dei comuni dell’Unione Terre d’Argine e dell’Unione stessa.

“Abbiamo deciso di procedere regolarmente con il percorso di approvazione dei bilanci – dichiara la Giunta dell’Unione – per evitare di lasciare i nostri enti in esercizio provvisorio per un tempo indefinito e quindi meno operativi e più esposti a rischi nell’evoluzione della gestione dell’emergenza Coronavirus.

Siamo consapevoli che gli obiettivi e i contenuti degli schemi di bilancio, redatti nei mesi scorsi dopo un lungo lavoro di confronto con le parti sociali, non contengono una lettura dell’emergenza sanitaria e sociale un corso che è attualmente la priorità assoluta delle nostre amministrazioni e delle nostre comunità. In quei bilanci sono infatti compresi aumenti dell’addizionale Irpef che erano pensati su una programmazione non più coerente con l’attuale emergenza, il nostro obiettivo è di neutralizzare quelle previsioni di incremento della fiscalità. Nelle prossime ore presenteremo un emendamento al bilancio che ritari le previsioni dei bilanci alla luce di quanto sta accadendo.

Auspichiamo in questo percorso di approvazione, pur nel pieno rispetto del pluralismo e della dialettica politica, la massima collaborazione di tutti  i gruppi consigliari: è il momento di rimanere uniti nello sforzo comune di fronte alla crisi che stiamo fronteggiando”