San Felice sul Panaro: cambiano gli orari degli uffici comunali


A causa dell’emergenza coronavirus cambiano fino al prossimo 3 aprile gli orari del municipio di San Felice sul Panaro. L’apertura al pubblico degli uffici comunali sarà limitata, da lunedì a sabato, dalle 8.30 alle 12.30.

Saranno aperti: l’ufficio anagrafe, solo per il rilascio delle carte d’identità che abbiano carattere d’urgenza (scadute o in scadenza entro 20 giorni) e per l’iscrizione anagrafica per coloro che non hanno residenza in un Comune italiano (dal lunedì al sabato, escluso il giovedì); lo stato civile e l’ufficio di polizia mortuaria, limitatamente alle denunce di nascita, di morte, e per autorizzazioni a trasporti funebri, pubblicazioni di matrimonio che abbiano carattere d’urgenza, atti di separazione e divorzi già programmati (dal lunedì al sabato); l’ufficio cimiteriale, solo per l’organizzazione dei funerali (dal lunedì al sabato). Per quanto riguarda le attività contrattuali, l’accesso al municipio deve avvenire solo per pratiche e atti urgenti e improrogabili. Stessa cosa per il servizio manutenzioni, aperto per i soli interventi e gli atti amministrativi di carattere urgente e improrogabile. Ufficio protocollo e centralino (0535/86311) saranno aperti dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30. Per usufruire di servizi sociali e scuola, conferiti all’Unione Comuni Modenesi Area Nord, i cittadini sono invitati a fissare un appuntamento telefonico (0535/86310). Dovranno parimenti essere garantiti esclusivamente su appuntamento telefonico e limitatamente alle pratiche e agli atti urgenti e improrogabili, ufficio tecnico (0535/86331), ufficio interventi economici (0535/86325), anagrafe canina (0535/86315), sportello unico, edilizia e ambiente. Appuntamento telefonico anche per segreteria del sindaco e Urp (0535/86339). Chiuso lo sportello Sinergas. Si ricordano inoltre le regole di accesso al municipio: è opportuno rivolgersi agli uffici comunali soltanto in caso di effettiva urgenza, rinviando tutti gli accessi non strettamente necessari; evitare di recarsi in municipio in gruppi di più persone, limitando l’accesso soltanto al diretto interessato;  utilizzare, in tutti i casi in cui ciò è possibile, gli strumenti di comunicazione a distanza (telefono, posta elettronica, Pec eccetera); privilegiare sempre l’accesso su prenotazione, contattando preventivamente gli uffici interessati, al fine di limitare gli assembramenti negli spazi destinati all’attesa.

Invitiamo i cittadini a consultare la pagina Facebook di “Appunti Sanfeliciani” e il sito del Comune (www.comunesanfelice.net) dove vengono pubblicate in tempo reale informazioni sul coronavirus. In questi giorni sta iniziando inoltre la distribuzione a San Felice sul Panaro del periodico del Comune “Appunti Sanfeliciani”.