Anche in Appennino denunce durante i controlli volti ad arginare la diffusione del Covid 19


I carabinieri della Compagnia di Pavullo, nell’ambito dei controlli sul rispetto dei provvedimenti volti ad arginare la diffusione del virus Covid 19, nel corso della mattinata di ieri hanno denunciato tre persone per la violazione dei provvedimenti dell’autorità.

In particolare: a Fanano, i militari della locale stazione hanno denunciato un diciannovenne milanese ed una ventenne modenese, in piazza Vittoria senza un giustificato motivo. A Sestola i carabinieri della locale stazione hanno denunciato un quarantunenne del posto, già noto alle forze di polizia, titolare di un bar-ristorante, poiché non aveva ottemperato all’obbligo di chiusura del locale. Il fatto è stato accertato alle ore 20:00.