Comportamenti vessatori e violenti nei confronti della ex, 58enne finisce ai domiciliari a Cavezzo


Ieri pomeriggio dopo le 18, i carabinieri della stazione di Cavezzo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare nei confronti di un italiano originario del napoletano, cinquantottenne domiciliato in paese, poiché ritenuto responsabile di reiterati comportamenti vessatori e violenti nei confronti della ex compagna quarantunenne. Fatti  avvenuti in provincia di Mantova nel settembre scorso. L’uomo, raggiunto dal provvedimento emesso dall’ufficio del Gip del tribunale di Mantova,  è stato messo agli arresti domiciliari.