Pavullo, finiti i lavori sulla frana lungo la SP 4


A Pavullo sono terminati, nel pomeriggio di giovedì 2 aprile, i lavori sulla frana, lungo la strada provinciale 4 Fondovalle Panaro, in un tratto vicino alla località ponte Samone, invaso domenica 29 marzo da uno smottamento di fango e terra, scivolato dal versante reso instabile dal maltempo.

Con la conclusione dei lavori, dalla mattina di venerdì 3 aprile sarà eliminato il semaforo che regolava la circolazione a senso unico alternato, per consentire l’intervento urgente in sicurezza, e la circolazione ritorna a doppio senso di marcia.

Con i lavori, eseguiti per conto della Provincia dalla ditta Uguccioni di Montese, sono stati rimossi dalla sede stradale oltre due mila metri cubi di terra su un fronte di circa 25 metri, ma soprattutto sono stati ridotti gli accumuli a monte del versante al fine di scongiurare ulteriori scivolamenti a valle; nei prossimi giorni, comunque, la situazione sarà monitorara dagli operatori del servizio provinciale Viabilità.

Dai rilievi eseguiti dai geologi della Provincia, è emerso che, per garantire una ulteriore stabilità al versante, sarà necessario realizzare un intervento di consolidamento, tramite strutture di stabilizzazione, allo studio da parte dei tecnici, con un costo stimato in circa 250 mila euro.

A causa delle caratteristiche del terreno argilloso che con il maltempo diventa instabile provocando colate di fango e terra, lungo questo tratto di strada si sono verificati, anche di recente, diversi fenomeni simili come quello in gennaio nelle località i Grottoni vicino a Casona di Marano.