Ad Albinea 43 voucher per aiutare le famiglie a iscrivere i figli alle società sportive



    Un totale di 43 voucher da 150 euro per da destinare alle famiglie per iscrivere i figli alle società sportive. Al Comune di Albinea, la Regione Emilia-Romagna, ha riconosciuto 6.450 euro derivanti dalla delibera della giunta di via Aldo Moro.

    L’obiettivo dell’azione della Regione è consentire ai nuclei con redditi medio-bassi di sostenere le spese di iscrizione dei propri ragazzi e ragazze alle attività ed evitare così l’abbandono sportivo di bambini e ragazzi, dai 6 ai 16 anni, e dei giovani con disabilità. Allo stesso tempo con questo provvedimento si va incontro alle associazioni e società sportive dilettantistiche che potrebbero vedere a rischio la propria attività dopo l’emergenza coronavirus.

    La Giunta regionale ha stabilito la ripartizione dei 3,3 milioni di euro che ha stanziato ai Comuni che hanno manifestato il loro interesse alla misura di sostegno.

    Il Comune di Albinea pubblicherà nelle prossime settimane un bando stabilendo i criteri necessari per poter accedere al contributo.