Festivalfilosofia: dieci borse di studio a giovani di talento

Il Consorzio per il festivalfilosofia ha deliberato l’assegnazione delle dieci borse di studio previste per l’edizione 2020, a sostegno dei giovani talenti che intendono integrare la propria formazione a contatto con i maggiori filosofi contemporanei.

Messe a disposizione per favorire la partecipazione di laureandi, laureati e giovani ricercatori italiani e stranieri alle lezioni della ventesima edizione (in programma a Modena, Carpi e Sassuolo dal 18 al 20 settembre), le borse di studio coprono le spese di viaggio e soggiorno per un totale di 400 euro.

I vincitori annoverano iscritti anche ai primi anni, laureati in varie università, nonché dottorandi e dottori di ricerca presso Atenei in Italia, Regno Unito, USA, con diverse esperienze Erasmus e interessi di studio affini al tema macchine esplorato quest’anno dal festivalfilosofia. I giovani talenti provengono da Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Marche, Piemonte, Sicilia, Veneto.

Sono stati selezionati 5 ragazze e 5 ragazzi, con un’età media di 26 anni. Le domande di borse di studio sono state, in tutto, 71, caratterizzate da un’elevata qualità dei percorsi di studio, con numerose domande pervenute da parte di dottorandi.

Si tratta di un’iniziativa consolidata, una costante fin dalla prima edizione, che conferma la vocazione didattica del festivalfilosofia: con quelle appena assegnate, le borse erogate dal festival sono state 360.