Fermato dai carabinieri subito dopo un furto all’interno di un supermercato sassolese

A Sassuolo la notte scorsa i carabinieri dell’aliquota Radiomobile della locale Compagnia hanno tratto in arresto un marocchino 33enne domiciliato in zona, già conosciuto alle Forze di Polizia, irregolare in Italia. Lo straniero è stato fermato dai carabinieri subito dopo aver commesso un furto di materiale elettronico per un valore di circa 120 € presso un supermercato di Sassuolo.

L’uomo, che all’atto del fermo ha fornito ai militari false generalità, è risultato anche gravato da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla procura della Repubblica di Modena nel marzo 2011, dovendo ancora espiare 11 mesi di reclusione per reati in tema di sostanze stupefacenti, fatti commessi a Modena nel gennaio del 2007.