Corti (Lega): “Vignola, il Pd non canti vittoria. Serve riscrutinio immediato delle schede nulle e contestate”

“La Lega a Vignola ha ottenuto un grande risultato, con la Lista a sostegno di Pasini che ha raccolto quasi il 26% dei consensi. Il risultato, nonostante il grande lavoro fatto dal candidato Angelo Pasini, al momento ci penalizza di 17 voti. Onestamente, visto l’irrisorio scarto di consensi, credo che il Pd debba aspettare a cantare vittoria. Serve un riscrutinio immediato, almeno di tutte le schede nulle. Ricordo che nel mio caso, proprio a Vignola, il riscrutinio portò a riaccreditare 19 schede. Aspettiamo dunque anche in questo caso, con serenità, il risultato del riscrutinio e invitiamo il Partito Democratico a riporre le bottiglie di champagne, almeno per rispetto degli elettori e della democrazia”.

Così il senatore Lega Stefano Corti.