Coronavirus, 305 nuovi contagi nel bolognese. 30 registrati in 22 istituti scolastici. Una classe in quarantena ad Anzola dell’Emilia

Sui 305 casi in provincia di Bologna, 136 hanno effettuato il tampone per presenza di sintomi, 6 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, mentre per 163 nuovi positivi l’indagine epidemiologica è ancora in corso.

Tra i 305 nuovi contagi, 273 sono sporadici e 32 sono inseriti in focolai (familiari e scolastici). 1 caso, infine, risulta importato da fuori regione, nessuno dall’estero.

Relativamente ai focolai scolastici, ieri, 28 ottobre, sono stati notificati al Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda Ausl di Bologna 30 casi di positività a Sars-CoV-2 riconducibili a 22 diversi istituti scolastici di Bologna, Anzola dell’Emilia, Budrio, Casalecchio di Reno, San Giorgio di Piano, San Giovanni in Persiceto, Valsamoggia.

  • Un caso, sintomatico, frequenta il Liceo “Galvani” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 20 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta il Liceo “Laura Bassi” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 21 ottobre
  • Due casi, entrambi sintomatici, frequentano, in classi diverse, il Liceo “Sabin” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola, per entrambe, è stato lo scorso 21 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta il Liceo “Arcangeli” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 21 ottobre
  • Due casi, entrambi sintomatici, frequentano, in classi diverse, il Liceo “Righi” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato, per il primo caso, lo scorso 23 ottobre e per il secondo caso lo scorso 22 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta il Liceo “Copernico” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 19 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta l’Istituto Superiore “Aldini Valeriani” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 21 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta l’Istituto Superiore “Salesiano” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 21 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta il Liceo dell’Istituto Paritario “Manzoni” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 23 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta la scuola media dell’Istituto Paritetico “S. Alberto Magno” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 22 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta la Scuola Primaria “Bottego” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 16 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta il nido comunale “De Giovanni” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 22 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta il nido comunale “Allende” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 23 ottobre
  • Un caso, sintomatico, è un educatrice del nido comunale “Coccheri” a Bologna, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 23 ottobre

•  Quattro casi, tre asintomatici e un sintomatico, frequentano la Scuola Superiore di Primo Grado “Pascoli” ad Anzola dell’Emilia. Per i tre casi asintomatici l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 23 ottobre, per il quarto caso, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 21 ottobre. La classe è in quarantena.

•  Un caso, sintomatico, frequenta la Scuola Primaria a Budrio, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 26 ottobre

•  Un caso, sintomatico, frequenta l’Istituto Professionale Alberghiero “Veronelli” a Casalecchio di Reno, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 19 ottobre

  • Un caso, sintomatico, frequenta la Scuola Primaria “XXV Aprile” a Casalecchio di Reno, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 22 ottobre
  • Tre casi, sintomatici, frequentano la Scuola Secondaria di Primo Grado “Moruzzi -Ceretolo” a Casalecchio di Reno, l’ultimo giorno di scuola è stato, per un caso, lo scorso 22 ottobre e per gli altri due casi lo scorso 16 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta la Scuola dell’Infanzia “Aurora Battaglia” a San Giorgio di Piano, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 23 ottobre
  • Due casi, entrambi asintomatici, frequentano l’istituto Superiore “Archimede” a San Giovanni in Persiceto, l’ultimo giorno di scuola è stato, per un caso, lo scorso 20 ottobre, per l’altro caso, lo scorso 22 ottobre
  • Un caso, sintomatico, frequenta la Scuola Secondaria di Primo Grado “Casini-Savigno” in Valsamoggia, l’ultimo giorno di scuola è stato lo scorso 24 ottobre

Il Dipartimento di Sanità Pubblica, in collaborazione con i Dirigenti scolastici ed i referenti Covid dei ventidue istituti scolastici coinvolti, si è attivato per la presa in carico dei soggetti positivi e dei rispettivi contatti stretti (compagni di classe e personale docente).