Rinviati al 2021 i festeggiamenti per i 30 anni della Fiera del Tartufo di Viano

Domenica 8 novembre avrebbe compiuto 30 splendidi anni, ma l’emergenza Covid-19 ha costretto gli amministratori a rinviare i suoi festeggiamenti al 2021.

Così, l’amministrazione comunale, dopo un attento confronto con le associazioni locali, le aziende, gli sponsor, i volontari e gli ambulanti che tradizionalmente partecipano e sostengono la Fiera del Tartufo, ha scelto di annullare l’evento previsto per il mese di novembre 2020. Una manifestazione così importante, partecipata sia da gente del territorio che da turisti di varia provenienza, rappresenta infatti in questo momento un evento troppo a rischio per poter essere svolto in sicurezza.

I lavori per organizzare la prossima importantissima edizione della Fiera del Tartufo di Viano si stanno già svolgendo: in programma ci saranno numerose novità in quanto la kermesse inizierà già dall’estate 2021, in forma di anteprima, con iniziative ed eventi (serate a tema dedicate principalmente al tartufo estivo) nei luoghi di eccellenza del territorio.

ll Sindaco Nello Borghi e l’amministrazione comunale pertanto invitano tutte le persone interessate a segnare in agenda l’appuntamento del 2021, ricordando sin d’ora a tutti che non riguarderà come da tradizione  solo la seconda domenica del mese.

La 30sima edizione della Fiera del Tartufo di Viano è solo rimandata al 2021 perchè in quella data tutti potranno godere appieno della sua bellezza e delle ancor più numerose occasioni di svago, divertimento e cultura che offre.