Consiglio comunale di Formigine, il 26 in seduta online si discute la variazione di bilancio per fronteggiare la pandemia

E’ convocata per giovedì 26 novembre la seconda seduta del mese per il Consiglio Comunale di Formigine. Saranno tre le delibere di bilancio in discussione, che conterranno in particolare aggiustamenti dei conti indirizzati a fronteggiare la pandemia: a favore delle attività economiche in difficoltà per le chiusure verranno infatti stanziati circa 75mila euro come contributi per l’abbattimento della TARI e della COSAP e come contributi a ristoro dei costi sostenuti per l’imposta sulla pubblicità.

Circa 30mila euro saranno invece i maggiori stanziamenti destinati alla Farmacia Comunale per acquisti legati all’esecuzione di test diagnostici per il COVID19, portando a circa 100mila euro le maggiori spese proposte in aula per la gestione dell’emergenza. Oltre a quattro mozioni presentate dai gruppi, il consiglio esaminerà anche due delibere urbanistiche: una integrazione della convenzione per il “Dopo di Noi”,  la variante n.1 al POC 2017 e variante n.6 al RUE. La seduta sarà aperta da un ricordo della Presidente Elisa Parenti per il centenario della nascita di Ermanno Gorrieri, e non si svolgerà in presenza: i consiglieri e la giunta si collegheranno da remoto, mentre come di consueto sarà attiva la diretta streaming del lavori che potranno essere seguiti sul canale YouTube del Comune di Formigine alla sezione “Live”.