Castelnovo Monti, introdotta una nuova possibilità per bar e ristoranti: svolgere servizio di mensa aziendale

C’è una nuova opportunità che può essere interessante per i ristoratori, che in questo periodo vedono nuovamente limitate le aperture essendo tornata l’Emilia-Romagna in zona arancione. L’ultimo Dpcm emesso a fine gennaio, e ancor più la successiva circolare esplicativa, consente, come era stato richiesto da diverse associazioni di categoria, che bar e ristoranti possano diventare mense aziendali, anche nelle zone arancioni e rosse. Potranno farlo stipulando apposite convenzioni con le aziende.

Ovviamente non potranno essere ospitati clienti “normali” a consumare nei locali, ma solo gli addetti delle aziende convenzionate.

Dovrà esistere uno specifico contratto di mensa aziendale tra ristorante e azienda, che preveda precise convenzioni per il pranzo, concesse solo nei giorni lavorativi. Dovrà poter essere mostrata, su richiesta degli organi di controllo territoriali, la copia dei contratti sottoscritti con le aziende e l’elenco nominativo del personale beneficiario del servizio. Dovranno essere rispettate le distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, rispettati i protocolli o le linee guida di settore e rispettate le norme igienico sanitarie. Alcune indicazioni in merito sono state fornite anche dalla Regione Emilia-Romagna sul proprio sito alla pagina https://www.regione.emilia-romagna.it/coronavirus/domande-frequenti/mense-aziendali.