Pacco a Bonaccini, ci sarebbero due indagati per molestie

I carabinieri del reparto operativo di Modena, in collaborazione con la Digos, in merito al pacco consegnato ieri a casa del presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, avrebbero denunciato due persone. Nel fascicolo aperto dalla Procura di Modena i due sarebbero iscritti nel registro degli indagati per molestia aggravata. Il pacco, con un foglio con scritto ‘Frode Covid’, conteneva cartacce e pannolini sporchi. I fatti al momento non sembrerebbero ricollegabili a contesti violenti, ma continuano le indagini coordinate dalla Procura per una completa ricostruzione dei contorni del gesto.