mercoledì, 29 Novembre 2023
6.1 C
Comune di Sassuolo
HomeSportCalcioDopo la Juve cade anche l’Inter contro un Sassuolo capace di tutto....




Dopo la Juve cade anche l’Inter contro un Sassuolo capace di tutto. Inter 1 – Sassuolo 2

Il Sassuolo a San Siro c’è andato per giocare a calcio e non certo per aspettare in difesa la corazzata nerazzurra.

Nonostante il gol di vantaggio segnato da Dumfries allo scadere del 45’ ci sono state non poche ripartenze dei neroverdi e un episodio tra tutti che ancora ci fa pensare.

Al 19’ Matteo Darmian entra da dietro su un Pinamonti lanciato verso l’area di Sommer ma per il Sig. Massimi il difensore ha preso palla e non giocatore.

L’Inter fa il suo gioco e mettendo più di una volta Thuram in condizione di fare male ma il Sassuolo si prende il lusso d’impegnare Sommer al 38’ con una conclusione Toljan di destro dalla parte destra dell’area grazie a un assist di Domenico Berardi.

Alla ripresa Dionisi ha mandato in campo Pedersen al posto di Viña e al 51’, e il Sassuolo vede prima sfuggirgli il pareggio per pochi centimetri dopo un colpo di testa su palla inattiva di Erlic.

Un minuto dopo il pareggio arriva davvero grazie a un filtrante chirurgico del solito Berardi a beneficio di Bajrami che batte Sommers sul suo palo.

Inter 1 – Sassuolo 1

Al 62’ arriva il capolavoro di Berardi che da fuori area di sinistro manda la palla nell’angolino basso a sinistra. Il tabellone dice Inter 1 – Sassuolo 2

Al 70’ è Consigli a superarsi togliendo la gioia del gol all’ex compagno Frattesi subentrato dalla panchina.

Il Sassuolo cambia al minuto 80’ Pinamonti con Defrel e tiene campo e nervi a posto fino alla fine.

Sei punti contro Juventus e Inter non possono essere un caso e quindi a questo punto la classifica dei neroverdi diventa decisamente interessante e la mente già alla prossima sfida contro il Monza.

Claudio Corrado

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie