sabato, 13 Aprile 2024
20.5 C
Comune di Sassuolo
HomeScandianoTaglio del nastro per la Fiera di San Giuseppe a Scandiano




Taglio del nastro per la Fiera di San Giuseppe a Scandiano

Un fiume di gente ha accolto questa  mattina la prima domenica della Centenaria Fiera di San Giuseppe a Scandiano. Complice la bella giornata, i banchi del mercato – dislocati in tutto il centro storico – sono stati presi d’assalto fin dalle prime ore della mattinata.

A tagliare il nastro, insieme al sindaco di Scandiano Matteo Nasciuti, molte autorità cittadine, provinciali e il presidente della Regione Stefano Bonaccini.

“Sono appuntamenti che ci ricordano cos’è l’Emilia Romagna – ha dichiarato il presidente – che ha anche ricordato come la nostra Regione investa ancora in sanità pubblica e di qualità, in promozione territoriale, in eventi piccoli e grandi, in qualità”.

Il sindaco Nasciuti, il presidente Bonaccini e il consigliere provinciale Andrea Barozzi hanno poi salutato la fiera con tre interventi.

Un momento di confronto che si è concluso con le premiazioni dei progetti vincitori del concorso di idee per la riprogettazione del vallo della Rocca, che verrà rivisitato per diventare un parco pubblico.

I tre progetti vincitori sono visibili, nelle tavole progettuali e nel rendering, nel primo padiglione della fiera, dedicato quest’anno interamente alla storia di Scandiano. Ad essere premiati sono stati, per il gruppo vincitore, Ettore Donadoni, Marco Voltini e Cristiana Mattioli (arcetana quest’ultima) per il gruppo afferente il Politecnico di Milano. Premiati anche Gianluca Mora e Lucia Delmonte con il secondo premio, mentre terze si sono classificaqte Claudia Petrocelli e Altea Panebianco.

“La nostra fiera – ha detto il sindaco – ci permette di celebrare Scandiano, la sua storia, le sue eccellenze e soprattutto la sua comunità. Nelle strade ci sono gli inconfondibili profumi di piadine e dolciumi e ci sono tante persone, finalmente insieme. Quest’anno sarà una centenaria dedicata alla storia di Scandiano con una bellissima mostra che la racconta tra foto, video e oggetti in un viaggio tra passato e futuro. Un viaggio emozionante per tutte e tutti coloro che amano la nostra città.

E per la prima volta sarà una Centenaria senza poter entrare in Rocca perché la nostra Rocca, e dopo aver firmato l’acquisizione pochi giorni fa possiamo dire nostra davvero, grazie ai lavori di riqualificazione tornerà ad aprire le porte tra  qualche tempo più bella, più fruibile e pronta a diventare polo museale di primo livello”.

Sarà una Centenaria piena di iniziative ed eventi per tutte e tutti, un momento collettivo a cui siamo tutti affezionati- “come diceva Augusto Signorelli, allora vice presidente del comitato fiere: buongiorno Scandiano, anche oggi è una bella giornata di sole” ha concluso Nasciuti.

La fiera prosegue nel giorno di San Giuseppe, il 19 marzo, per concludersi tra sabato 23 e domenica 24 marzo.

Tutte le date e tutti gli orari sono sul sito web del Comune di Scandiano.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie